Telegramma di condoglianze: testo, frasi ed esempi, come si scrive, costi e procedure

Share
Telegramma di condoglianze

Quando un parente, un amico o semplicemente una persona a cui si tiene particolarmente viene travolto dalla terribile esperienza del lutto, nasce spontanea l’esigenza di esprimere cordoglio e vicinanza all’insegna della sensibilità e della discrezione, comunque rispettando la delicatezza del doloroso momento.

Proprio per questo, trovare un modo che si confaccia alla circostanza e che rispecchi eleganza e sobrietà non è semplice. In questo senso, una soluzione ancora oggi largamente diffusa, è il telegramma di condoglianze, capace di accorciare le distanze tra le persone e di essere perfettamente funzionale allorquando sopraggiunti o improrogabili impegni di lavoro impediscano di essere fisicamente presenti al rito funebre.

Offriamo servizi di onoranze e pompe funebri a Milano, a prezzi convenzionati con il Comune di Milano con tariffe trasparenti. Contattateci ora per maggiori dettagli.

Ma come scrivere un telegramma di condoglianze? Quali sono le modalità di invio? Quali le caratteristiche che rendono unico nel suo genere tale segno di partecipazione?

Offriamo di seguito alcune informazioni e suggerimenti utili a coloro i quali, in simili circostanze, intendono avvalersi di questo mezzo di comunicazione. Includiamo inoltre, a fine articolo, alcuni esempi pratici di messaggi e frasi di condoglianze, da cui potrete liberamente trarre spunto per redigere il testo di un telegramma di condoglianze.

Cos’è e come scrivere un telegramma di condoglianze

L’uso del telegramma affonda le sue radici in tempi remoti in cui comunicare a distanza era tutt’altro che semplice e immediato. La diffusione di notizie ed eventi viaggiava sui fili del telegrafo, strumento in grado di trasmettere qualunque tipo di messaggio nel giro di qualche ora.

L’esplosione della tecnologia e il conseguente avvento di mezzi quali computer, smartphone e tablet ha depauperato il telegramma della sua caratteristica cardine di divulgazione rapida e immediata. Ciononostante esso non ha perso il fascino e lo smalto che lo contraddistingue restando un mezzo semplice e raffinato con il quale poter rendere testimonianza della propria vicinanza sia nei momenti belli sia in quelli tristi.

Se paragonato a email, sms, messaggi whatsapp o stati facebook – freddi e spesso invadenti – il telegramma è indubbiamente lo strumento che meglio riesce ad adattarsi ad una circostanza di dolore come quella di un funerale. Rispettoso, discreto e mai inopportuno, il tradizionale “nero su bianco” riesce a trasmettere calore ed si rende apprezzabile da chi lo riceve, che ben volentieri ne conserva il ricordo.

Nato dall’esigenza di dare comunicazioni in tempi rapidi, la struttura ideale di un telegramma funebre deve essere sintetica, chiara e costituita da proposizioni brevi. Caratteristiche che divengono imprescindibili se lo stesso è utilizzato in occasione di condoglianze funebri, in cui la scelta delle parole assume un peso specifico rilevante. In queste circostanze, infatti, è buona norma far recapitare un pensiero semplice, emotivamente incisivo, evitando di dare sfoggio alla creatività e alla fantasia.

Ciò non significa evitare di personalizzare il messaggio che, anzi, in funzione del tipo di rapporto con il defunto o con i suoi parenti, potrebbe essere maggiormente gradito. Per chi volesse essere formale e non banale, il telegramma è probabilmente l’unico caso in cui si può esprimere il cordoglio attraverso le classiche frasi di circostanza che sollevano dall’imbarazzo e non risultano fuori luogo. Non bisogna dimenticare, infine, di inserire nome e cognome del mittente alla fine del testo.

Telegrammi di condoglianze: costi, tempi e procedure

Sono diverse le modalità attraverso le quali è possibile inviare un telegramma di condoglianze utilizzando il servizio postale nazionale:

  • Recandosi personalmente presso l’ufficio postale più vicino: in funzione dell’orario di accettazione della richiesta, il destinatario riceverà il messaggio il giorno stesso o al massimo nell’arco di 24 ore lavorative (sabato, domenica e festivi esclusi);
  • Telefonando al numero 186 da telefono fisso o cellulare TIM: questa modalità è ampiamente vantaggiosa perché il servizio è attivo tutti i giorni (festivi compresi) dalle 7:00 alle 23:00 e l’utente ha la possibilità di dettare all’operatore il testo del telegramma e farsi addebitare i costi dell’operazione direttamente sulla SIM o in alternativa sulla bolletta del gestore telefonico.

I costi di un telegramma sono legati al numero di parole che compongono il messaggio che si intende inviare. La tariffa minima è di € 5,50 e include un testo non superiore alle 20 parole. Utilizzando il servizio 186 si applica un sovrapprezzo di € 0,63 (telefonia fissa) o di € 0,84 (telefonia mobile).

Telegrammi di condoglianze online: costi, tempi e procedure

Il servizio postale italiano consente di inviare il telegramma direttamente da casa e in pochi secondi. La procedura è semplice e intuitiva e prevede il compimento dei seguenti passi:

  • Visitare la pagina web dedicata all’invio on-line del telegramma;
  • Inserire correttamente Mittente e Destinatario;
  • Comporre il messaggio;
  • Scegliere le opzioni desiderate;
  • Procedere al pagamento con carta di credito, paypal o bonifico.

Il servizio di telegramma on-line, attivo 24 ore su 24 e valido su pc, smartphone e tablet, consente di recapitare in forma cartacea il messaggio desiderato con tempistiche variabili in funzione dell’accettazione della procedura (generalmente non superiori al giorno lavorativo).

I costi, rispetto a un tradizionale telegramma, sono più bassi: fino a 20 parole di testo il prezzo è di € 3,70 (indirizzo del mittente e del destinatario non compresi nel costo complessivo).

Testo e frasi per telegramma di condoglianze

Poiché il costo di un telegramma è in funzione del numero di parole utilizzate, gli utenti nella maggior parte dei casi tendono a comporre testi e frasi brevi che, come visto, sono anche le più indicate. Di seguito qualche utile esempio di testo per un telegramma di condoglianze:

  • Sentite condoglianze. Famiglia (inserire Cognome);
  • In questo momento di dolore vi siamo vicini;
  • Commossi, partecipiamo al vostro dolore;
  • Uniti nella preghiera, vi giunga il nostro affetto;
  • Ci stringiamo a voi in questo momento di dolore;
  • Affranti, partecipiamo al vostro dolore;
  • Siamo addolorati per la perdita del nostro/caro (inserire Nome);
  • Vi giunga il nostro conforto;
  • Vicini nel dolore, porgiamo le nostre più sentite condoglianze;
  • La dipartita del compianto (inserire Nome) ci ha scossi. Sentite condoglianze;
  • Coraggio, vi sostenga la nostra preghiera;
  • Ti sono vicino nel dolore. Un forte abbraccio mio caro (inserire Nome);
  • La nostra famiglia, tutta, vi è vicina in questa triste circostanza.
Nel momento della scomparsa di un congiunto, l’impresa funebre Nebulonghi può supportarvi in tutte le fasi dell’organizzazione del funerale e per il disbrigo di tutti gli adempimenti legali, fiscali e amministrativi.

Lascia un commento


*